978-88-6677-417-4_LUomoWindows.jpg
 

L'uomo Windows

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Possiamo distinguere due fasi della modernità, una precoce in cui si aveva una percezione precisa dello spazio e del tempo, una più tardiva post-moderna e poi, una attuale, ultra-moderna, in cui le dinamiche sono cambiate, il tempo non basta mai, tutto cambia per rimanere così come è, senza che ce ne accorgiamo. Nel mutare alcuni aspetti della vita si modificano anche le relazioni affettive, un tempo baluardo della nostra esistenza e pur rimanendo costante il nostro insormontabile bisogno di sicurezza e di riferimenti, tipico della condizione umana, cambiamo partner o persone come fossero finestre da aprire e chiudere. Alle catastrofi naturali si sono sostituite quelle affettive, con conseguenze windows, ovvero ogni trauma apre nuove finestre fino all’infinito. Avete mai visto un computer in default? Apre mille finestre senza poterlo fermare! Aprirle è un modo per superare la nostra finitezza, il nostro senso di solitudine, facendoci accompagnare da Caronti temporanei in un Acheronte che prima o poi pagherà il suo conto. leggi le prime 16 pagine del libro

Primi capitoli del libro di: 

Pasquale Romeo, L'uomo Windows, Armando Editore, dicembre 2013.