Castelvecchi_MariaAntonietta.jpg
 

Maria Antonietta - Una vita involontariamente eroica

Autore: 
Anno: 

Per secoli gli Asburgo e i Borboni, su cento campi di battaglia di Germania, d’Italia, di Fiandra, hanno lottato per il primato europeo: finalmente sono spossati. All’ultima ora gli antichi rivali riconoscono che la loro gelosia insaziabile non ha fatto che aprire la strada ad altre dinastie: già dalle isole britanniche un popolo di eretici mira all’impero universale, già la protestante Marca del Brandeburgo si trasforma in potente monarchia, già la Russia semipagana si prepara ad allargare sconfinatamente la propria sfera d’influenza; sovrani e diplomatici cominciano a chiedersi – troppo tardi come sempre! – se non sarebbe meglio conservare la pace reciproca invece di rinnovare ancora una volta il fatale gioco della guerra a solo vantaggio dei miscredenti uomini nuovi. Choiseul alla corte di Luigi XV, Kaunitz quale consigliere di Maria Teresa stringono un patto e, perché esso sia durevole e non rimanga soltanto pausa tra due guerre, propongono che le due dinastie degli Asburgo e dei Borboni si leghino col sangue. Leggi le prime 33 pagine del libro

Titolo originale: Marie Antoinette

Primi capitoli del libro di: 

Stefan Zweig, Maria Antonietta - Una vita involontariamente eroica, Castelvecchi Editore, traduzione di Lavinia Mazzucchetti, maggio 2013.