un-caso-bizzarro-per-il-commissario-carra.jpg
 

Un caso bizzarro per il commissario Carra

Editore: 
Anno: 

Poco più che una ragazzina. Un’adolescente che cerca di capire come si fa a diventare donna. Esile, le forme appena accennate. Invece ha ventiquattr’anni, e urla. Grida e si dimena con la forza di una madre. Stringe il bambino con un braccio e si afferra con la mano alla maniglia. Anche il bambino strilla, abbarbicato a lei mentre l’uomo, un gigante in jeans e canottiera, lo tira per le braccia e tenta di strapparlo via. Sulla soglia del prefabbricato un altro, magro, la barba incolta, la sigaretta all’angolo della bocca, guarda annoiato.
Non riuscendo a separare madre e figlio il gigante alza il braccio sinistro e comincia con metodo a colpirla col pugno in viso: una, due, tre volte. Lei molla la presa, si accascia a terra, gli occhi sbarrati in uno sguardo sbalordito, un ematoma si allarga sotto lo zigomo sinistro, un rantolo acquoso soffoca i singhiozzi. Leggi le prime 27 pagine pdf del libro

Primi capitoli del libro di: 

Claudio Arbib e Rodolfo Rossi, Un caso bizzarro per il commissario Carra, Newton Compton, Luglio 2016.