Segreto criminale - La vera storia della banda della Magliana

Segreto criminale - La vera storia della banda della Magliana
Segreto criminale - La vera storia della banda della Magliana
2010

Incipit

IL PRESIDENTE
«Sei solo ’na puttana, e se non la smetti sei ’na puttana morta!», dice il Freddo a Patrizia nella prima serie di Romanzo criminale.
“Il Freddo” della serie televisiva è un personaggio che prende liberamente spunto da ciò che è stato Maurizio Abbatino. Il ruolo di Patrizia, invece, è stato scritto ispirandosi a Sabrina Minardi. È solo fiction. Dovrebbe essere solo una battuta da copione, ma qualcuno l’ha trasposta nella realtà e ha minacciato davvero la Minardi. Abbatino non c’entra niente, Sabrina se l’è sentito urlare da uno sconosciuto al citofono, in piena notte.
Il citofono suona insistentemente, lei si affretta barcollando un po’, forse è sua figlia, forse ha dimenticato le chiavi, pensa.
Risponde sicura: «Valentì?»
«Sei solo ’na puttana, e se non la smetti sei ’na puttana morta!».
Lei stava dormendo. Sente solo sbraitare, aggrotta la fronte, non capisce nulla.
Chiede: «Cooosaaa?».
Il rombo di una moto e lei di seguito: «Ma chi è?». [...] primo capitolo del libro

ISBN 978-88-541-2143-0

Primi capitoli del libro di

Raffaella Notariale - Sabrina Minardi, Segreto criminale - La vera storia della Banda della Magliana, Newton Compton, 7 ottobre 2010

dal 27/10/2010