Lo strano caso di Stoccolma

Lo strano caso di Stoccolma
Lo strano caso di Stoccolma
2010

Incipit

Vedo il mio riflesso nel vetro scuro della vetrina. Ecco come tutto ha inizio.
L’immagine è deformata, bugiarda. Le mie mani inquiete come uccelli. Dalla tasca interna della giacca estraggo goffamente un pacchetto di sigarette mezzo pieno, ne tiro fuori una e la osservo. Poi la infilo tra le labbra e con un clic la accendo, senza esitazioni.
Non chiudo gli occhi da due settimane. Probabilmente sono due settimane che non dormo. L’insonnia mi rende insicuro di me stesso e del mio corpo.
Comincio a camminare. Il riflesso scuro mi segue, esce dal margine della vetrina e poi scompare. La locandina di un’edicola mi informa su come bisogna vestirsi e apparire quest’anno. La sigaretta ha un effetto meraviglioso su di me e lentamente torno un essere umano. Mi sento distaccato, fresco come l’odore di banconote nuove di zecca, libero da quello che ero una volta.
I movimenti e i pensieri fluttuano.
Ecco come tutto ha inizio. [...] primi 3 capitoli del libro

ISBN 978-88-541-2228-4

Titolo originale: Fallet Vincent Franke

booktrailer (You Tube), recensione (Convergenze Salento)
 

Primi capitoli del libro di

Christoffer Carlsson, Lo strano caso di Stoccolma - Vincent Franke e la donna venuta dal nulla, traduzione  di Mattias Cocco, Newton Compton, 11 novembre 2010
 

dal 09/11/2010