Anoressia. Uscire dal tunnel

 Anoressia. Uscire dal tunnel
Anoressia. Uscire dal tunnel
2011

Incipit

Introduzione
CAPIRE LA MALATTIA

La vostra migliore amica o vostra sorella cambia, dimagrisce di giorno in giorno e sembra non accorgersene. Sembra che stia bene, ma percepite che nel vostro rapporto qualcosa è cambiato, come se non vi dicesse più tutto. Non mangia più, eppure si direbbe che ora il cibo sia il suo unico pensiero... Questo libro è stato scritto appositamente per aiutarvi a capirla e aiutarla, così, da uscirne. Quanto più rapidamente identificherete la sua malattia, tanto meno gravi saranno i rischi in cui lei potrà incorrere. Ricordatevi che l’anoressia non esprime una volontà di morire ma, al contrario, una fame di vivere troppo intensa, una corsa dietro a un ideale di purezza, di perfezione. Se poi notate che ci sono in lei dei comportamenti e dei lati del carattere in contraddizione fra loro, ditevi che è normale, perché l’anoressia è la malattia dei paradossi. [...] prime 21 pagine del libro

ISBN: 978-88-6081-722-8

Titolo originale: Anorexie, sortir du tunnel

Illustrazioni di Soledad

sinossi (Cristina Fanni - Blog libri D. M.)
 

Primi capitoli del libro di

Rébecca Shankland, Anoressia. Uscire dal tunnel, traduzione dal francese di Federica Tummillo, Armando Editore, 2 febbraio 2011
 

dal 03/02/2011