Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna

Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna
Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna
2010

Incipit

Oggi ho visto i delfini.
Sono tre giorni che vedo i delfini e oggi l’ho detto a Sasha, anche se lei non mi crede e sostiene che sono una piccola bugiarda.
- Una di quelle bambine sempre pronte a inventarsi delle storie improbabili. - dice Sasha quando proprio non ne può più di ascoltarmi, e subito dopo minaccia d’andare via per non tornare più, anche se in realtà non lo ha mai fatto e non credo lo farà mai in quanto mi vuole bene.
Sasha è la mia infermiera perché, come dice sempre il mio papà, nell’ospedale dove adesso sono ricoverata ogni bambino ha un’infermiera che si prende cura soltanto di lui.
Sasha è la più bella infermiera del mondo, questa è la sua caratteristica principale, e lo posso affermare con certezza perché anche se non conosco tutte le infermiere del mondo conosco comunque Sasha.
Per farsi un’idea di quanto è bella Sasha bisognerebbe vedere il modo in cui la osservano i dottori, ogni volta che entrano nella mia stanza. Sgranano gli occhi e la fissano con uno sguardo da pesce lesso che a me fa venire voglia di sorridere anche solo a pensarci. [...]
ISBN 978-88-6204-066-2

Vincitore della trentaduesima edizione del Premio internazionale di letteratura per ragazzi “Fondazione Cassa di Risparmio di Cento” per la sezione Scuola Media.

Finalsta Premio di letteratura per ragazzi “Fondazione Carice” 2010

recensione (Patrizia Bellinelli - Open AR. S.) 

Primi capitoli del libro di

Gianpietro Scalia, Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna, Edizioni Angolo Manzoni (JUNIOR D «ad alta leggibilità» anche per i dislessici), gennaio 2010

(libro per bambini a partire dai 9 anni)
Nuovo carattere EasyReading con  allegato CD mp3:
voce Narrante Franco Collimato; illustrazioni a colori di Ana Burgos Baena

dal 31/05/2010