Storia di uno schiaccianoci

Storia di uno schiaccianoci
Storia di uno schiaccianoci
2010

Incipit

PROLOGO
Norimberga, 2010.

Da qualche giorno, la piccola Maria, è attratta dalla porta chiusa della soffitta, in casa della nonna. La nonna si chiamava Maria, proprio come lei, come la bisnonna e… Che strano, quasi tutte le donne della famiglia, tranne sua madre e una prozia, si chiamavano Maria.
La porta della soffitta è lì, massiccia, chiusa da una grossa chiave annerita dal tempo. La piccola Maria la guarda, poi, finalmente, la fa girare: tac tac, un rumore secco, come di noci rotte, due giri. Ora appoggia la mano sulla maniglia, che cede facilmente. La porta si sta aprendo, si apre, gira piano sui cardini, senza rumore:
- Vieni, vieni, piccola Maria, ti stavamo aspettando.
La bimba entra, senza paura. La soffitta riceve luce da una finestrella aperta sul tetto. Non è buio, lì dentro, non è sporco e non fa freddo. [...] prime 15 pagine del libro

ISBN 978- 88- 6204- 076- 1

Illustrazioni: Leonardo Ríos - Allegato CDMP3 - Voci narranti: Franco Collimato e Simona Massera
Età: da 9 anni in poi
JUNIOR D «ad alta leggibilità» anche per i dislessici: nuovo carattere EasyReading
 

Primi capitoli del libro di

Alexandre DumasStoria di uno schiaccianoci,  traduzione e cura di Gabriella Messi, Edizioni Angolo Manzoni, 13 ottobre 2010

dal 10/10/2010