2012

 

Turisticherie - 100 domande stravaganti fatte dai turisti in Sardegna

Editore: 
Anno: 

«Perché si chiamano Tombe di Giganti, se i sardi sono piccoli e pelosetti?». Maddalena, dell’ufficio turistico di Cannigione, ad Arzachena, ha dato ottima prova di self control ed educazione, nel trattenersi dal rispondere “di pancia” a questa domanda. Rispondiamo definitivamente che NON ESISTEVANO I GIGANTI, ma che la titanica dimensione delle tombe è data dal fatto che erano tumuli...

 

La sentinella del golfo

Autore: 
Editore: 
Anno: 

«Siete matti».
Gli occhi scuri di Richeto si riducono a fessure. Giobatta, invece, arriccia le labbra e brontola: «Pensa quello che ti pare, Artibano. Chissenefrega. Ci stai o no?»
Almeno, il bestione ha visto bene di parlare piano. Giù in cucina non si sente più spentolare: la mamma dev’essere lì con le orecchie spalancate e lui ha già abbastanza guai anche se lei non viene....

 

Buona fortuna

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Zorro, Cowboy, Indiano, Sandokan per i maschietti. Fatina, Principessa, Primavera, Spagnola per le femminucce.  Questi erano i costumi negli anni Settanta. Non lo straripamento di maschere di adesso, con un tripudio di bambini grotteschi intrappolati in tute pelose, corazze di plastica o mostruosi aggeggi invadenti che minaccerebbero anche l’autocontrollo di un asceta.
«Fai un pezzo di...

 

Pazzi scatenati. Usi e abusi dell’editoria

Autore: 
Editore: 
Anno: 

È da svitati anche stare qui a parlarne di questa faccenda, è chiaro. Insomma sì, ieri sguazzavo tra le rovine delle vasche delle
murene di Ventotene, la sera prima facevo la scarpetta con la bufala nel sugo del guazzetto di scampi, e cazzo: questo è il genere di cose che si devono fare l’8 agosto.
Il plico con i primi capitoli di questo libro giaceva placido sulla
mensola...

 

Lampedusa. Una storia mediterranea

Editore: 
Anno: 

Africano e inquieto, il vento disseminava sorde raffiche sul ponte della nave. La notte senza luna nobilitava il candore spumoso
delle onde. Era mezzanotte. Nessun passeggero sembrava avere la benché minima intenzione di cercare malinconici diletti in una traversata che conosceva fin troppo bene per potervi trovare qualcosa di diverso da una nottata scomoda. Viaggiatori di commercio,...

 

Rockfiles. 500 storie che hanno fatto storia

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Woodstock, New York – 15 agosto 2012
Sono le 17:07. Proprio qui, dove mi trovo adesso, c’era il palco del Festival. Ed esattamente a questa stessa ora, ma 43 anni fa, faceva il suo ingresso in scena Mr. Richie Havens dando il via alla più famosa “tre giorni di pace, amore e musica” della storia del rock.
Havens saliva per primo perché la scaletta era stata scombussolata: l’enorme...

 

Mariti alla brace. Miti erotici dell’Amazzonia

Editore: 
Anno: 

Le donne dell’Arcobaleno, Botxatoniã
Narratore: Iaxuí Miton Pedro Mutum Macurap
Traduttori: Niendeded João Macurap e Rosilda Aruá
Altri narratori in portoghese e in macurap: Buraini Andere Macurap e Menkaiká Juraci Macurap

Le donne si erano innamorate di un essere che viveva sul fondo del fiume. Quell’uomo, o bestia, si...

 

I grandi misteri irrisolti della Chiesa. Dalle profezie di Fatima ai segreti del Vaticano. Dagli esorcisti a padre Pio

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Introduzione
Perché nel bel mezzo di piazza San Pietro campeggia un obelisco, alla cui base è riportato un antico e potente esorcismo? La croce sulla sommità della stele tiene sotto controllo l’avanzata delle tenebre, che proprio in quel luogo stanno dimostrando tutta la loro potenza. Il male, che sembra essersi ormai costruito un vero e proprio impero, vorrebbe...

 

101 luoghi misteriosi e segreti in Italia da vedere almeno una volta nella vita

Autore: 
Editore: 
Anno: 

La pietra della fertilità di MACHABY. ARNAD (AO)
Oggi è un piacevole gioco per bambini, ma per secoli a quella pietra liscia che si incontra all’inizio del villaggio di Machaby sono stati attribuiti poteri magici. Infatti, secondo una tradizione ampiamente diffusa nelle zone abitate da Celti e Salassi, le donne della zona desiderose di avere figli si recavano fin qui...

 

Come diventare uno scrittore di successo

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Premessa
Sono stato anch’io uno scrittore sconosciuto.
Non fare quello sguardo contrariato. Se hai saltato a piedi pari il volume accanto1 significa che: 1. sono bravo a scegliere i titoli;
2. scrivi – o sogni di scrivere;
3. vuoi capire in otto righe se posso aiutarti.
Ti risparmio fatica e neuroni: posso. Parcheggia l’espressione da medico...