Agenda libridinosa 2020

Agenda letteraria Libridinosa
un anno in compagnia dei tuoi scrittori preferiti!

....................................

Gioco in corso: Artelettura
Avete tempo sino al 30 gennaio 2020

 

Delitto a Villa Fedora

Autore: 

Letizia Triches

Editore: 

Newton Compton

Traduttore: 

Anno: 

2019

Ognuno al proprio posto: Enrico, Adelaide e Ilaria nei camerini. Anna è con loro, a dare un'ultima sistemata agli abiti. Diego e Carlo parlano con i tecnici delle luci. Magda controlla le scene insieme a me.
Mi sembra di sognare, eppure il sogno è reale. Io sono proprio là, nel Teatro Fusco. Contemplo il grande triangolo luminoso da cui parte un arcobaleno di colori pronti a incendiarsi sul buio della scena.
Sento delle voci, il brusio familiare di questi giorni in ospedale. Infine il silenzio, ma è un silenzio sbagliato. Sono qui, immobile come sempre, ma sono anche lì, sul palcoscenico, un istante prima che accada. Nell'ultimo momento di pace della mia vita....

 

L’Arminuta

Autore: 

Donatella Di Pietrantonio

Editore: 

Einaudi

«Ci siamo fermate una di fronte all’altra, così sole e vicine, io immersa fino al petto e lei al collo. Mia sorella. Come un fiore improbabile, cresciuto su un piccolo grumo di terra attaccato alla roccia. Da lei ho appreso la resistenza. Ora ci somigliamo meno nei tratti, ma è lo stesso il senso che troviamo in questo essere gettate nel mondo. Nella complicità ci siamo salvate.»

Ritratto di 10 righe dai libri
Benvenuta Alba :) Prova a caricare un'immagine per il tuo profilo.
 

Tutto sarà perfetto

Autore: 

Lorenzo Marone

Editore: 

Feltrinelli - I Narratori

Traduttore: 

Anno: 

2019

La vita è fatta di attimi di perfezione nei quali arriva la giusta luce e tutto ci appare come deve essere, e forse il segreto non è cercare di prolungare questi attimi, di fermarli a ogni costo, che nulla può essere fermato, ma accontentarsi di godere del bello, di scorgerlo. Forse si tratta solo di trovare il coraggio di non trattenere ciò che amiamo, chi amiamo, di lasciar sparire la terra all’orizzonte, confidando che tanto al prossimo battere di ciglia ci sarà un nuovo piccolo brillio a rendere, seppure per un istante, tutto perfetto

Ritratto di 10 righe dai libri
Ciao Francesca, prova a caricare un'immagine per il tuo profilo :)
 

La pedina di vetro

Autore: 

Antonella Tavassi La Greca

Editore: 

Di Renzo Editore

Traduttore: 

Anno: 

Una cosa ci univa, me e Tiberio, l'unica: dovevamo mettere in scena insieme la finzione del nostro matrimonio, con il massimo realismo e facendoci meno male possibile. All'inizio ci riuscimmo quasi. Tiberio, sposandomi, aveva fatto atto di sottomissione ad Augusto e specialmente a sua madre, allo scopo di perseguire l'obiettivo del potere. Subentrava Agrippa nel letto della sua vedova, nella tutela dei suoi figli e nelle onorevoli mansioni che lui aveva ricoperto; infatti ottenne l'imperio proconsolare e la tribunicia potestas, e questo lo rendeva secondo solo ad Augusto....

Ritratto di 10 righe dai libri
Erika, prova a caricare un'immagine per il tuo profilo : )
 

Berta Isla

Autore: 

Javier Marias

Editore: 

Einaudi

Traduttore: 

Maria Nicola

Anno: 

2019

Non sembrava curioso di quello che la vita poteva presentargli, né possedere obiettivi, ambizioni, interessi, e neppure interrogativi. Ogni tanto avevo la sensazione di vivere con qualcuno il cui destino era segnato, qualcuno che si sente prigioniero, senza vie d'uscita, e che pertanto guarda ai suoi giorni con indifferenza, sapendo che non gli porteranno grandi né gradite sorprese. Qualcuno, in un certo senso, già invecchiato che non aspetta altro che il passare del giorno per veder calare la notte, più che il passare della notte per vedere il levarsi del giorno.

Javier Marías Franco (Madrid, 20 settembre 1951).
 

Il Leone di Damasco

Autore: 

Emilio Salgari

Editore: 

Fabbri editori

Anno: 

1968

Kitar alzò le spalle. Morire questa sera o domani che cosa importa a noi? Lo sappiamo che questa isola è maledetta, e che la calma non regnerà finche non sarà scomparsa tutta la nostra razza. Bah! Coi turchi ci si abitua all’idea della morte, e non ci si fa più caso. Il kaymakan cominciava ad impazientirsi per quel piccolo ritardo. Luridi adoratori della Croce, portateci da bere, per la barba del Profeta. Abbiamo le gole piene di polvere, e di polvere d’ossa cristiane, per di più. … Ecco i rognosi che ci portano da bere, gridò il kaykaman. Hanno paura di noi, questi adoratori della Croce. Se io fossi il visir li farei decapitare tutti, anche se hanno rinnegato la loro religione.

Ritratto di 10 righe dai libri
Ossian, mandaci la copertina del libro a info@10righedailibri.it così la carichiamo : )
 

Sempre d’amore si tratta

Autore: 

Susanna Casciani

Editore: 

Mondadori

Traduttore: 

Anno: 

2019

La nostalgia è un sentimento agrodolce che non può fare del male. È il ricordo di qualcosa che è stato, qualcosa che per un certo periodo probabilmente abbiamo anche dato per scontato, qualcosa che è diventato speciale con il tempo. È l’ultima carezza di mia madre prima di spegnere la luce, è l’odore di aglio e di sapone di Marsiglia tra le dita di mia nonna, è il primo bacio dato con troppa saliva e il cuore che scoppia. Provare nostalgia è aver imparato a dare un valore alle cose.

 

La vita è una guerra ripetuta ogni giorno

Autore: 

Oriana Fallaci

Editore: 

Bur

Traduttore: 

Anno: 

2019

Se potessimo contare tutte le creature che nel corso dei secoli si sono fatte straziare e ammazzare per la libertà, ci accorgeremmo che nessun altro concetto è costato tanti fiumi di lacrime e sangue. E se potessimo incollare insieme tutti i pezzi di carta su cui è stata scritta o stampata la parola "libertà", ne otterremmo un foglio dentro cui impacchettare la Terra. Non v'è poeta che non abbia cantato la libertà, non v'è filosofo che non abbia riflettuto a fondo sulla libertà, non v'è storico che non ne abbia narrato le vittorie e le sconfitte: sulla libertà possediamo versi memorabili, pagine indimenticabili. Eppure non esiste una definizione universalmente accettata della libertà e continuiamo a chiederci che cosa sia, in che cosa consista. Io per prima....

Ritratto di arispacifico
La carico, poi però mi si toglie.
Ritratto di 10 righe dai libri
Grazie Elena! Prova a caricare un'immagine per il tuo profilo, è sparita :)
Ritratto di arispacifico
Oriana Fallaci (Firenze, 29 giugno 1929)
 

La diva Julia

Autore: 

W. Somerset Maugham

Editore: 

Adelphi

Traduttore: 

Franco Salvatorelli

Anno: 

2005

Julia era turbata. Ciò che egli diceva non le penetrava realmente fino all'intelletto, le sue parole erano battute e l'importante non era cosa significassero, ma se "funzionavano"; tuttavia era sensibile all'emozione che percepiva in lui. Certo, aveva solo diciotto anni, non era il caso di prenderlo troppo sul serio, probabilmente ripeteva cose sentite da altri, e c'era dentro parecchia posa. C'era qualcuno che avesse idee proprie, c'era chi non sposasse un briciolo? Ma naturalmente poteva darsi che Roger al momento ci credesse veramente, e non sarebbe stato carino riderci sopra....

William Somerset Maugham (Parigi, 25 gennaio 1874 – Saint-Jean-Cap-Ferrat, 16 dicembre 1965).
 

la ladra di frutta

Autore: 

Peter Handke

Editore: 

Guanda

Traduttore: 

Alessandra Iadiccio

Anno: 

2019

Da molto tempo on aveva più quell'opinione,non aveva più opinioni su nulla.Chi aveva lasciato chi,alla fine?Non lo sapeva e non lo voleva neanche sapere.E se qualcuno le avesse chiesto la sua opinione,lei al massimo avrebbe esclamato,come Jane Eyre,o -era Jane Austen?:"la mia opinione"?!"E comunque non con lo spavento del personaggio romanzesco inglese del XIX secolo,bensì alla leggera,semplicemente così.Dopo un'ora trascorsa con il padre,aveva sempre fretta di liberarsi di lui.Di rispedirlo alla sua storia o alla sua geografia amatoriale,alle sue sorgenti omeriche di acque minerali,o chissà dove.Non che le fosse più caro da assente.Ma,col passare degli anni,verso la fine del tempo che trascorrevano insieme lo vedeva sempre più come il tipo dei vecchi film,......

Ritratto di Natalina
Peter Handke,nato a Griffen,il 6.12.1942 Scrittore ,drammaturgo,saggista,reporter di viaggio e regista austriaco,Premio Nobel 2019-