Léo Malet

 

Le acque torbide di Javel

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Dicembre quell’anno era piuttosto mite, ma ci regalava una pioggerellina di cui tutti parlavano dal parrucchiere e col portiere per sapere se fosse o no preferibile alla neve che in genere, passato il 15, avremmo potuto pretendere. Quell’acquerugiola infetta non contribuiva a migliorare rue de la Saïda.
Certo, meglio abitare in rue de la Saïda che non abitare da nessuna parte e dormire...