Divorati
 

Divorati

Autore: 

David Cronenberg

Editore: 

Bompiani

Anno: 

2014

Traduttore: 

Carlo Prosperi

Numero Pagina: 

181

Facevamo anche sporadiche incursioni nel mondo degli appunti presi mediante riconoscimento vocale con l’iPad o l’iPhone, ma inevitabilmente tornavamo alla parola manoscritta. Entrambi avevamo grafie spaventose che richiedevano notevole attivitá di deciframento persino da parte nostra, ma l’atto del deciframento dava conforto, le contorsioni dei ghirigori trasmettevano emozioni e sfumature che la perfezione dei pixel non avrebbe mai potuto incarnare. Pronunciare le parole sembrava rilasciarle in un vuoto nel quale rischiavano inaspettatamente di evaporare; scriverle sembrava racchiuderle al sicuro nei nostri crani, dove potevano maturare senza fretta.