Il Profeta
 

Il Profeta

Autore: 

Kahlil Gibran

Editore: 

TEA

Anno: 

1988

Traduttore: 

Gian Piero Bona

Numero Pagina: 

75

E un giovanetto domandò:Parlaci dell'Amicizia
Ed egli rispose,dicendo:
Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
E' il vostro campo che seminate con amore e mietete con più riconoscenza.
E' la vostra mensa e la vostra dimora.
Poiché affamati,vi rifugiate in lui e lo cercate per la vostra pace.
Se l'amico vi confida il suo pensiero ,non nascondetegli il vostro,sia rifiuto o consenso.
Quando lui tace,il vostro cuore non smette di ascoltare il suo cuore;
Poiché nell'amicizia ogni pensiero,desiderio,speranza nasce in silenzio e si divide con inesprimibile gioia.
Se vi separate dall'amico ,non provate dolore;
Poiché la sua assenza può schiarirvi ciò che più in lui amate,come lo scalatore la montagna è più chiara dal piano.
E non vi sia nell'amicizia altro intento che scavarsi nello spirito a vicenda.
Poiché l'amore che non cerca soltanto lo schiudersi del proprio mistero,non è amore,ma il breve lancio di una rete in cui si afferra solo ciò che è vano.
La parte migliore sia il vostro amico.

Ritratto di Staff
Ciao Natalina, le tue 10righe ( scelte dagli utenti) sono le fianliste del mese di dicembre. Per Te un libro incentivo. Manda i tuoi dati all'indirizzo: libroincentivo@10righedailibri.it.
Ritratto di Natalina
Grazie a tutti/e !!!naty
Ritratto di Staff
Ciao Natalina, sei nella finale di dicembre, 10 righe scelte da voi utenti.
Ritratto di Natalina
Sorpresa ...consultando Libridinosa ... di oggi ricorda l'Autore .
Ritratto di Natalina
10 righe per un amico ...che è volato altrove...