ItaliaTerrorismo.jpg
 

L'Italia del terrorismo 1969-2008

Autore: 

Federico Gennaccari

Editore: 

Armando Curcio Editore

Anno: 

2008

Numero Pagina: 

11

Gli anni Settanta in Italia hanno rappresentato gli anni dell'odio e del piombo, della violenza politica e del terrorismo. Anni con un bilancio pesante di morti, di feriti rimasti invalidi per sempre, di migliaia di giovani passati alla lotta armata come fosse una scelta inevitabile. Una generazione "bruciata" dall'ideologia, convinta di riuscire a realizzare quella rivoluzione di cui tanto parlavano i padri e certi "cattivi maestri". Ma quando sono iniziati questi anni dell'odio e del piombo? Qualcuno potrebbe far risalire tutto alla vicenda dello studente socialista Paolo Rossi, morto per la caduta dalla scalinata della facoltà di lettere all'università di Roma nel 1966, dopo pugni e spintoni. Troppo presto. Allora, rossi e neri ancora non si odiavano a morte.

Ritratto di Staff

Grazie Giovanni Smile

Ritratto di Giovanni Pisciottano
Ritratto di Giovanni Pisciottano

Grazie Smile

Ritratto di Staff

Ciao Giovanni, sei nella finale di giugno 10righe settimanali, scegli 10righe che più ti piaccono partendo da oggi lunedì 6giugno a domenica 12giugno riportando qui nei commenti link delle 10righe scelte e nome utente.

Ritratto di Giovanni Pisciottano

Libro incentivo, grazie 10Righedailibri Smile