Pensami stupido! La filosofia come terapia dell'idiozia
 

Pensami stupido! La filosofia come terapia dell'idiozia

Autore: 

Eleonora De Conciliis

Editore: 

Mimesis Edizioni Milano

Anno: 

2008

Numero Pagina: 

57

L'espansione dell'intelligenza umana, la sua lussuosa superfluità, sono, se guardi con gli occhi della cosiddetta natura, qualcosa di mostruoso, oltre che di devastante. La domanda che dobbiamo porci, allora, è la seguente: quest'espansione, che è stata casuale in termini evoluzionistici, è biologicamente irreversibile o manifesta una reversibilità sulla lunga durata, cioè la possibilità di un'involuzione delle capacità intellettive (rivolte al dominio concreto del mondo)(...)di homo sapiens?(...) l'individuo borghese emancipato, per essere tale, ha bisogno di sfruttare gli altri, cioè d'imporre quella forma economico - politica di comparazione che Marx ha chiamato "Capitalismo"."Nell'autonomia e nell'incomparabilità dell'individuo si cristallizza la resistenza contro il potere cieco e oppressivo della totalità". Si tratta di una totalità premoderna, preborghese, incarnata ad esempio dal sovrano.

Ritratto di luna80

Il mio primo libro incentivo grazie Barbara!!! Grazie grazie grazie mando l'email subito subito ^_^

Ritratto di Barbara Antonacci

Ciao Francesca M. ti regalo il mio libro incentivo manda i tuoi dati a libroincentivo@10righedailibri.it

Ritratto di luna80

Partecipo a 10 righe al Parlamento http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-al-parlamento

Pagine