Rosso porpora
 

Rosso porpora

Autore: 

Gianluca Frangella

Editore: 

Narcissus Self-publishing

Ogni essere vivente, pensavo, agisce per istinto e l’unico modo per tenerlo sempre vivo nel nostro spirito, è quello di metterci in condizione di cavarcela da soli. Un po’ come un animale cresciuto in cattività: se fosse riportato nel suo habitat naturale, rischierebbe di morire affamato, poiché non ha più l’istinto di cacciare.
[...] il suo istinto si stava azzerando e chiedeva di essere stimolato. Non le importava se rischiava di perdermi, né si curava di sbagliare per poi soffrire rimpianti e rimorsi. Desiderava solo fare giusto o sbagliato da sola. Essere direttamente responsabile delle sue scelte.