978-88-96538-79-1_VoglioLaTestaDiRyanGiggs.jpg
 

Voglio la testa di Ryan Giggs

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Estate 1991. 17 luglio. L’inizio.
Il Grand’uomo era parecchio in anticipo e quando suonò il campanello non me l’aspettavo e lo giuro su Dio andai fuori di testa, cazzo. Cominciai a correre in giro per casa senza sapere dove andare. Avrei potuto arrampicarmi sul muro fino al soffitto e poi tornare giù, dall’energia che avevo. Avrei dato un morso al divano. Saltai su una sedia, saltai giù dalla sedia. Ci corsi intorno in un senso e nell’altro. Mamma mi colpì con lo strofinaccio e disse Smettila, vuoi che ti prenda per un criceto? Anche lei scalpitava, però. Non faceva che guardare la Mercedes dalla finestra. (Secondo noi, se restava lì troppo a lungo gliel’avrebbero fregata). Poi mamma gridò. Vai ad aprire, insomma! Che aspetti? Allora aprii la porta, sorrisi e dissi Salve, Mister Ferguson, si accomodi!, come se fosse una cosa che facevo tutti i giorni. Le prime parole che mi disse furono Figliolo, se scatti sulla fascia come corri per casa andrai benissimo. Non c’è dubbio. Nessun dubbio...leggi le prime 19 pagine del libro pdf

isbn 978-88-96538-79-1

titolo originale: Bring Me the Head of Ryan Giggs

Primi capitoli del libro di: 

Rodge Glass, Voglio la testa di Ryan Giggs, 66thand2nd editore, traduzione dall’inglese di Roberto Serrai, marzo 2014.