Orme

 

La vita dell'opossum - Vivere bene senza un lavoro e (quasi) senza denaro

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Vi ricordate la storia di Diogene, lo svitato dell’antica Atene? Egli diede via tutti i suoi beni perché «le persone non possiedono beni, sono i beni a possederle». Aveva una coppa, ma quando vide un bambino raccogliere l’acqua con le mani, la gettò via. Per battere la crisi immobiliare, collocò un barile di vino abbandonato in un parco pubblico e ne fece la sua dimora.
Il tema centrale...

Ritratto di info_33

Bello, ma purtroppo irrealizzabile. Le idee per un lavoro rimangono fondamentali.

 

Il linguaggio del corpo

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Per parlare usiamo la bocca, ma in realtà comunichiamo con gli occhi, l’espressione del viso, il sorriso, le mani e perfino con le gambe e con i piedi. Probabilmente, l’unica parte del corpo con cui non comunichiamo è l’ombelico, ma non sono tanto sicuro neanche di questo. Dopotutto decorarsi l’ombelico con un piercing rivela qualche cosa sulla personalità: essere una stud girl...

 

La vita inizia a 50 anni

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Forse nessun processo biologico è stato oggetto di riflessioni da parte di filosofi e scienziati quanto lo è stato l’invecchiamento umano. La parola tedesca alt (‘vecchio’, ‘anziano’) deriva dalla radice indogermanica al, che significa ‘crescere’ e ‘maturare’. È certamente possibile, quindi, descrivere l’invecchiamento in termini di naturale processo di crescita e maturazione. Una definizione...

 

Mangiando al chiaro di luna. Come le donne possono trasformare il loro rapporto con il cibo

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Al giorno d’oggi un gran numero di donne lotta costantemente con
il proprio peso. Libri di diete e programmi per perdere peso costituiscono
una fiorente industria. Disturbi come l’anoressia, la bulimia
e un’alimentazione compulsiva hanno raggiunto proporzioni
epidemiche. In America, milioni di donne soffrono di anoressia e
bulimia, e migliaia di loro muoiono...

Ritratto di palamelos

Ottimo articolo Anita.

 

Riposarsi è giusto. Perché il sonno da solo non basta

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Un tempo pensavo che riposare fosse una perdita di tempo. Sono un medico, quindi perché mai riposare quando potresti visitare pazienti, insegnare e magari anche occuparti di qualche ricerca? Mi ci è voluto molto tempo per capire che la maggior parte dei medici e ancora di più la gente comune si è fatta un’idea completamente sbagliata sull’argomento. Il riposo non è una perdita di tempo. È un’...

 

I fantasmi della foresta - La mia avventura con l’ultimo branco di lupi selvaggi

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Il superpredatore
Il periodo di deposizione delle uova era quasi giunto al termine, e io stavo tentando di sfruttare fino all’ultimo secondo di ogni giorno per fotografare e osservare i salmoni prima della loro definitiva partenza. Le vette delle montagne che circondavano Dean Channel sulla costa centrale della Columbia Britannica splendevano coperte da uno strato di...

 

Il sesso raccontato a mia figlia

Editore: 
Anno: 

Non mi sarebbe mai venuto in mente di mettermi a parlare di sesso con mia figlia se non mi fosse stato proposto questo progetto: descriverle la fisica dell’amore senza oltrepassare i limiti della decenza. Nonostante gli anni passati a studiare il ruolo del cervello e degli ormoni nella sessualità degli animali, e malgrado una certa licenziosità acquisita in caserma, conservo una delicata...

 

Come salvare il vostro matrimonio senza parlarne

Editore: 
Anno: 

Cominciamo ponendo una domanda alle nostre lettrici. Siete sul punto di dire all’uomo della vostra vita: «Caro, dobbiamo parlare della nostra relazione». Che cosa pensate accadrà?
Se lui risponde a questa affermazione con qualcosa tipo: «Pensavo non me l’avresti mai chiesto!», oppure: «Ho fatto il possibile per esprimere i miei sentimenti sulla nostra vita insieme, e sono proprio io che...

 

La biblioteca delle donne

Autore: 
Editore: 
Anno: 

INTRODUZIONE
Nei momenti difficili ci sono ottimi motivi per smettere di leggere e continuare a respirare. Non avete niente di meglio da fare? Leggere, per non dire rileggere, è roba da pappemolle e zitelle depresse. Quando si sta attraversando un periodo negativo, il solo gesto di aprire un libro puzza di fuga dalla realtà e di vigliaccheria. Chi si mette a leggere se ha del lavoro da...

 

A piedi nudi - Tutte le buone ragioni per liberarsi delle scarpe

Autore: 
Editore: 
Anno: 

Normale, ma non naturale
Vi capita di togliervi le scarpe come prima cosa appena rientrate a casa, o di sfilarvele sotto la scrivania quando siete al lavoro?
Apprezzate la sensazione di camminare a piedi nudi sulla sabbia o nel vostro giardino? Siete tra coloro che soffrono abitualmente
di dolore ai piedi e stanno sempre in farmacia nella speranza di...